LSD 2020

Già da “vecchio” ho partecipato a qualche Alley Cat e le ho trovate fantastiche!

L’idea di non avere la strada segnata mi attrae!

Da 5 anni propongo questa formula, in modo eretico, nell’ambiente delle Piccole Dolomiti… E devo dire che ci sono ancora biker che sanno muoversi anche senza una traccia fornita in ambiente non conosciuto, bello ma severo.

Conoscere prima i punti da raggiungere permette al partecipante di preparare il proprio itinerario attraverso lo studio del territorio e, una volta sul campo magari anche cambiare i piani, scoprendo che un sentiero, precedentemente scelto sulla carta non è un gran che da fare in bici. Si, decisamente non è una cosa adatta per quelli che vogliono tutto sotto controllo.

Insomma, il tasso di avventura è sensibilmente più elevato rispetto a chi ha la strada segnata!

Mi piacerebbe proporre una edizione dove i punti da raggiungere siano svelati alla partenza ma credo che, come dire…I tempi non siano ancora maturi! 😉

Per l’edizione del 2020 in sette hanno colto la sfida di raggiungere, nell’ordine preferito, il Rif. Monte Falcone (“Gingerino”), posto nella parte meridionale della Catena delle Tre Croci del Carega, il Rif. Fraccaroli quasi alla sommità dello stesso gruppo montuoso, il Rif Lancia e il Rif. Papa in Pasubio. Il tutto partendo e ritornando alla contrada Busellati, sul crinale che divide la Val Leogra dalla Valle dell’Agno, tra Valli del Pasubio, Staro e Recoaro, dove, con l’associazione, abbiamo ricavato un piccolo riparo con una officina di fortuna, pomposamente chiamato “ciclorifugio”.

Chi ha studiato il percorso più breve, interpretandolo con irruenza e terminando in 12 ore circa; chi si è fatto un giro di scoperta percorrendo molti più km e impiegando buona parte del tempo a disposizione; chi si è fatto la notte in sella! Come vedete anche in soli 7 partecipanti la varietà di interpretazione della sfida è stata varia!

Mi sembra che questi fantastici sette si siano divertiti e allora vedrò di riproporre un altro LSD anche la prossima Estate, se Dio vuole!

Vi lascio con alcune immagini dei partecipanti e con l’augurio di uno splendido Agosto! Per chi vuole ci si vede alla fine per il Wild Pa.Ca. e per questo…la strada è segnata!

Alessio

Wild Pa.Ca. 2020


Domenica 30 Agosto
Partenza dalle ore 8 alle ore 8.30′
da Piazza Dolomiti di Recoaro Terme.
Parcheggi gratuiti davanti alle scuole o sotto la stazione degli autobus.
Nessuna iscrizione; ci si saluta e si parte.
Traccia disponibile qui
https://drive.google.com/open?id=1rCrpIvWOk6c9OwloJD3RSeleoKYLSEeI

Ciao

LSD2020

Bentrovati!

C’ è poco da scrivere e tanto da fare!

36 ore di tempo!

4 rifugi da raggiungere e poi tornare alla partenza.

Il percorso lo decidi tu!

Non esiste altro che una MTB cazzuta da usare, e con sopra gente col pelo sullo stomaco; qualsiasi itinerario tu scelga!

Per tutte le info. contattaci su Telegram! O invia una mail a cicloazione@gmail.com

TirannoCross & assemblea

Domenica 23 Febbraio è convocata all’unanimità degli associati l’assemblea ordinaria di Cicloazione.

Presso l’ agriturismo “Al Portego”, a San Zenone degli Ezzelini ci troveremo verso le ore 14, dopo il Tirannocross, per sfamarci, per le iscrizioni del 2020, per ragionare su nuovi e vecchi progetti e per portarne di nuovi.

L’assemblea è pubblica.

GRAPPA VIOLENTA 2020

Sono mesi che un sacco di gente vi stressa con gli appuntamenti del 2020, e adesso che il 2020 sta per arrivare vi proponiamo di iniziarlo col botto!

Che pianificate la vostra ascesa nei minimi dettagli, oppure prendiate la bici sporca dall’ ultimo giro non ci importa! Ci importa vedervi belli gagliardi alla partenza, equipaggiati per affrontare qualsiasi evenienza meteo.

In questi anni abbiamo unito tutti i ciclisti in questa giornata; anche questa volta ci piacerebbe veder partire assieme fissati e fattoni, ciclisti e bikers, ciclisti col cambio elettronico e gente in mono.

Evitiamo la manfrina della festa del ciclismo e bla bla bla. Sarà ‘na giornata di pedalate violente, e di bevute robuste alla fine!

Buona assunzione di grassi durante le Feste; ne smaltirete una parte alla Grappa violenta!

El Santo gravel “Conatus ultimum” MMXIX

Ciao eccomi qui a ringraziare tutti per la vostra partecipazione a questo evento sui pedali.


Grazie a Matiros per l’ospitalità in Villa Albrizzi, a chi è passato per un saluto e non è partito e se nè pentito, a chi è partito e ha inventato la 1/2 ElSantoGravel, ma soprattutto tutto a chi è partito, ha sofferto, ha lottato contro vento, acqua e fango, ha fatto selezione e ha fatto gruppo, ed è arrivato con il sorriso.


Grazie a chi ha acquistato lo stendardo anche senza partire.
Peccato per il meteo che però ha messo un po’ di pepe in una traccia rimaneggiata all’ultimo e senza la Brenta.
Per l’anno prossimo si cambierà…Forse Santo, forse formula: di sicuro il tracciato.


Restate sintonizzati, c’è un anno di attesa ma passa in fretta!

Manuele Simionato

Emigriamo su Telegram!

Cari amici, nemici & indifferenti qui per caso, l’ altra sera, all’ assemblea, ridendo e scherzando, abbiamo tirato fuori nuove idee su come proseguire le nostre cicloazioni.
Abbiano deciso di fare i “preziosi” e, d’ora in avanti, se vorrete ci troverete solo su Telegram o su questo blog con le novità, che, francamente, FB ci ha stomancato parecchio e lo utilizzeremo meno assiduamente. Tutte le nostre proposte le troverete, a breve, in appositi gruppi o/e canali Telegram; solo alcune saranno pubbliche, altre saranno private e su invito, in modo da cercare di eliminare alla fonte gli “azzeccagarbugli” di manzoniana memoria e i numerosissimi fantasmi che ci osservano (tipo 12 interazioni e 1546 visualizzazioni su fb!). Naturalmente, nella maggioranza dei casi in cui non ci siano spese preventive da condividere, continueremo a non chiedervi un soldo e, solo se vorrete, potrete lasciare una offerta per le iniziative di promozione sociale dell’ associazione.
Nel caso non vogliate essere utenti Telegram avete a disposizione il nostro blog per le iniziative pubbliche: cicloazione.com

Passate un ottimo autunno!